Anteprima

Questo punto di immersione ha due nomi Moregallo o Macchine.
Moregallo deriva dal nome della montagna alta 1276 mt che ci sovrasta ..........

 


Ha tre versanti quello orientale che ci interessa precipita nel lago .
Con franate di roccia e la famosa parete in roccia calcarea quasi verticale .
...Le macchine furono gettate nel lago dai fori di aereazione, che sovrastano lo specchio d'acqua,
di una vecchia galleria ormai chiusa al traffico. La caratteristica è qusta roccia bianca , la si può notare sotto i 20 mt nei punti dove non si deposita il sedimento .
L'immersione che faremo , sarà la parete ed eventualmente al ritorno potremo vedere qualche macchina .
Posizionata la boa pinneggiamo sulla superficie , raggiunto il punto stabilito ci immergeremo .
Faremo un controllo a 5 mt e poi giù , parete a sinistra .
Senderemo fino a max 40mt , poi in base al freddo od al raggiungimento dei 100 bar faremo il ritorno con parete a destra .
Finita la parete , troveremo la franata .Continuando la pinnegiata , raggiungiamo la cima della boa posizionata a 3/4 mt
A causa della montagna che sovrasta la zona la parete è in ombra .

Requisiti necessari e tassativi per partecipare all'immersione:
Una buona torcia principale ed una di riserva.
Muta stagna.
Doppio primo stadio con secondo indipendente

Per chi non ha tanta esperienza al lago si consiglia di utilizzare la stessa pesata del mare.
Aggiungendo al sottomuta un pile leggero.

L'immersione è prevista per le ore 11.00 con ritrovo alle ore 8.00 presso il bar Burani di Reggio Emilia.

Dopo l'immersione si pranza al Bar Ristorante Rapa Nui

Il costo dell'immersione è di 15 euro comprensivi di bombola e guide, per informazioni e adesioni Nicola Ferrarini 333/4953279