Giovedi 1 luglio  è stata organizzata dal mitico Sassi Giovanni un'immersione notturna al lago di Garda................

Punto di ritrovo sempre il bar Burani; alle 18.30 arrivo al porticciolo di Moniga del Garda dove ad attenderci c'era lo staff del diving club Garda Mark & Chick.
La barca ...(più somigliante a un house boat) è molto funzionale e con ogni cosa al proprio posto...postazione sub..postazione ristorazione....e postazione griglia.
Nessun problema per il carico attrezzatura, in quanto con le macchine si puo' arrivare fino a pochi metri dalla barca e si parcheggia tranquillamente nelle vicinanze.
Puntualissima la partenza avvenuta alle 20.30.
Dopo una trentina di minuti di navigazione siamo giunti nel punto di immersione : Secca della Croce.
Il brifing da parte di Sassi (veterano delle immersioni al lago !!!) è stato molto interessante e particolareggiato nella descrizione degli scenari che dopo avremmo visto e nella presentazione delle "difficoltà" che si potrebbero incontrare in questo tipo di immersione.
I dodici partecipanti sono stati divisi poi in due gruppi con a capo le guide Giovanni S e Nicola F.
Per motivi logistici e di sicurezza si è optato per un immersione alternata (quando il primo gruppo era in fase di risalita l'altro era già pronto per la discesa) e questo si è rivelato un ottimo
meccanismo per rendere le manovre di vestizione e svestizione
più rapide e semplici.
Come tutte le notturne l'Immersione è risultata non facilissima, sopratutto per le particolarità del lago (dove l'ambiente sembra lunare).
Molto pittoresche le fenditure tra strati di roccia, poco pesce, un po di corrente, visibilità artificiale 7-8 metri circa.
Al termine dell'immersione ci attendeva una grigliata meravigliosa: costine, salciccie, pollo, polenta, verdure, salame bruschette....insomma riportando l'esclamazione di alcuni............. CI VOLEVA PROPRIO.
La serata era talmente bella, fresca e da li' in mezzo al lago al buio, si poteva godere di una vista panoramica a 360° dei centri abitati, qua e la' riconoscibli solo da piccoli punti di luce come stelle nel cielo, mentre noi sulla barca rimanevamo a farci cullare in buona compagnia ...
sicuramente da consigliare
scritto da Boni G.